USARE LINUX e’ il motto di questo Blog e queste due parole ne riassumono perfettamente la Missione. Linux e il Software Libero in generale possono essere usati tutti i giorni da persone ed organizzazioni per tutti gli usi a cui siamo oramai abituati da decenni. Chiaramente ci sono compiti specifici e molto specialistici dove per vari motivi l’offerta di software libero non e’ ancora arrivata al livello di soluzioni proprietarie, ma per la gran parte degli usi che normalmente vengono fatti quotidianamente oramai esiste una soluzione di software libero piu’ che adeguata.

Ho incontrato Linux sulla fine degli anni 90, lo scoprii cercando tra gli scaffali dei libri di informatica della biblioteca del mio paese, rimasi colpito che questi libri includevano un CD che permetteva di installare sul proprio computer un sistema operativo gratuito. La gratuita’ fu la prima cosa che mi incuriosi’, in quegli anni oramai le corporation del software erano riuscite ad imporre il pensiero dominante che il software bisognasse pagarlo e chi non comprava le licenze era un pirata. Non Solo Linux era gratis e poteva essere distribuito con dei libri che spiegavano come funzionava ma addirittura era rivoluzionario perche’ era il “produttore” stesso che concedeva la lberta’ di distribuirlo gratuitamente. Dopo questi primi incontri, grazie a Internet, che in quegli anni stava iniziando ad avere la diffusione anche in ambito domestico, imparai che Linux non era solo Gratuito ma era anche Libero e non era l’unico software che aveva queste pregiate qualita’, esisteva un mondo parallelo al Software Chiuso e Proprietario delle Corporation che si chiamava Software Libero ed era alimentato costantemente dal lavoro di centinaia di migliaia di sviluppatori in tutto il mondo.

In quegli anni USARE LINUX era qualcosa di abbastanza complesso, fuori della portata del normale utilizzatore di computer cosi come d’altronde la era l’installazione stessa. Ci sono voluti diversi anni perche’ da una parte fossero sviluppati Desktop Environment che permettessero di usare un’interfaccia grafica facile e alla portata di tutti ma anche applicazioni valide per un uso di produttivita’ personale.

Linux fa funzionare la maggior parte dei servers attivi su Interner, la gran parte dei super calcolatori e la maggioranza degli Smartphones (il Kernel di Android e’ Linux) ma sui laptop e sui desktop degli utenti comuni e’ ancora rarissimo.

Linux nel 2019 e’ diventato un sistema operativo facilmente installabile e che puo’ essere usato come alternativa a Windows e macOS, non solo dai professionisti IT ma anche da utenti normali e questo Blog vuole proprio essere una guida pratica all’USO, senza entrare nei tecnicismi del funzionamento del Sistema Operativo, nei meandri delle configurazioni piu’ personalizzate, siamo persone che ogni giorno devono fare un lavoro e per farlo usano un computer, ora questo lavoro puo’ essere fatto usando Software Libero. Siamo persone che usano il computer anche per intrattenimento, per comunicare, per creare, oramai le nostre vite sono sempre piu’ digitali e il Software Libero puo’ essere uno strumento per tutte queste attivita’. Linuxare.it vuole introdurre i lettori ai vantaggi offerti dal Software Libero, che non sono solo etici e ideologici, ma anche pratici e concreti.

LINUX + usARE = Linuxare anche il nome del blog nel suo dominio vuole ricordare costantemente che Linux si puo’ usare tutti i giorni, per tutto.

Voglio specificare che in questo Blog non verranno mai sostenute prese di posizione estremistiche che invece spesso vengono sostenute dalla correnti piu’ radicali degli attivisti del Software Libero, non mi interessano le posizioni piu’ fondamentaliste che spesso allontanano piu’ che avvicinare gli utilizzatori. Linux deve poter essere utilizzato da tutti, e per raggiungere questo obiettivo meglio fare qualche compromesso ed assumere posizioni moderate.

Questo vale anche per i fondamenti ideologici del Software Libero, mi interessano a livello culturale ma non costituiscono elemento di attuale considerazione, una per tutte per me il sistema operativo e’ “Linux” come il suo Kernel e non distinguo tra “Linux” il Kernel e “GNU/Linux” il Sistema Operativo (il perche’ appunto lo raccontero’ per esteso in un articolo dedicato)

Per quanto riguarda le distribuzioni pur usando e preferendo Linux Mint questo Blog non supporta nessuna distribuzione specifica, e quest osi applica anche al Desktop Environment, uso Mate ma non voglio imporre queste scelta ai lettori, gli articoli verranno mantenuti quanto piu’ possibile “Distribution e DE indipendent”.

Il Software Chiuso e Proprietario non e’ il male del mondo, in alcuni casi offre qualcosa che il Software Libero non offre ancora, e bisogna conoscerlo perche’ in molti casi questi due mondi possono convivere pacificamente e proficuamente.